fbpx

Il Videoclip musicale è, quasi scontato definirlo, il video che accompagna l’uscita di un brano musicale.
Gli artisti, sempre in misura maggiore, sentono l’esigenza di realizzare Videoclip dei loro brani in uscita.

Spinti dalle etichette discografiche, desiderosi di creare un prodotto esteticamente impattante o per la semplice necessità di lanciare il nuovo lavoro, ogni giorno escono decine di nuovi Videoclip musicali.

I maggiori canali oggi di distribuzione e diffusione di un videoclip sono il famoso YouTube, Vimeo e Vevo.

In questo articolo del mio blog, che parla di video in ogni suo aspetto, desidero parlare dei diversi stili di videoclip e come approcciarsi al montaggio nel modo più produttivo possibile, nel prossimo articolo elencherò le 5 basi fondamentali per il montaggio di un Videoclip.

Devo dire la verità: montare videoclip mi diverte veramente tanto perchè spesso regala al montatore molta libertà di creare.

Prima di elencare le diverse tipologie di Videoclip che ci capita di incontrare, ammirare, gustare e riguardare, un paio di curiosità storiche:

Secondo questo articolo di Wikipedia, questo è il più vecchio clip musicale di forma compiuta conosciuto oggi per alcuni studiosi: 

Dame si do bytu Kacirkova Bek.

Dallo stesso articolo Il videoclip di Thriller di Michael Jackson è considerato il primo video musicale ad avere una trama, una coreografia, degli effetti speciali, un alto budget in generale uno stile “hollywoodiano”.

PARTIAMO DALLE TIPOLOGIE PIU’ COMUNI:

VIDEOCLIP PLAYBACK + FICTION/COREOGRAFIA

E’ la tipologia di video che va per la maggiore.
Permette di raccontare una storia (fiction) o una coreografia con immagini il più estetiche possibile e, allo stesso tempo, godere dell’impatto della band che suona.
Per montare questo tipo di Videoclip serve cercare e trovare un costante equilbrio tra le immagini della band che suona e il racconto parallelo della storia.

Salmo – LUNEDI’ (Official Video)

Il videoclip diretto dai mitici YouNuts!, montato da Francesco Galli ma soprattutto effettato da Alessandro Fele è l’esempio di perfetto di questa tipologia di Videoclip. Il playback girato magistralmente inserito in un racconto che può tranquillamente definisti un piccolo film.

The National – ‘Hairpin Turns’

Il super montatore Stephen Berger ha montato immagini di playback dei musicisti in una scenografia completamente bianca, alternandola alle immagini di una danzatrice.

Subsonica – I Cerchi Degli Alberi

Il montatore Fabrizio Squeo ha montato immagini di playback, dapprima statiche e poi in movimento, alternate ad una coreografia.

Mahmood – Barrio

Il videoclip diretto da Attilio Cusani e montato da Alessandro Marinelli rispecchiano completamente la tipologia di Videoclip. Il playback di Mahmood alterna il suo playback in diverse location ad una storia di ragazzi.

>>>>> MA POI CI SONO LE PERLE, DOVE IL PLAYBACK E LA CREATIVITA’ DIVENTANO UN TUTT’UNO.

Coldplay – Up&Up (Official Video)

I registi Vania Heymann and Gal Muggia hanno immaginato un mondo nuovo, stravolgendo propettive e punti cardinali. Hanno poi inserito i musicisti eseguire il brano all’interno delle immagini invientate.

VIDEOCLIP FICTION/CREATIVITA’

Negli ultimi anni sta prendendo sempre artisti scelgono questa soluzione estetica (che a me piace molto) .
In questa tipologia di videoclip si lascia completo spazio al racconto di una storia, che sia strettamente legata al testo del brano o con più libera interpretazione. Si dà libero sfogo all’immaginazione e sperimentazione.
Nel caso poi di brani strumentali, qui la libertà di espressione del regista, in stretto legame con l’artista del brano, può dare sfogo alla creatività narrativo/estetica. 
In questo caso, e parlo per esperienza personale, se il girato è di buon livello anche il montaggio è molto creativo e stimolante!

NEGRAMARO – Basta così feat. Elisa (video ufficiale)

Il videoclip diretto Paolo Marchione rispecchia l’esempio di Videoclip che si avvicina quasi al cortometraggio, comprensivi di dialoghi sottotitolati.

Bonobo- No Reason (ft. Nick Murphy)

Il regista Oscar Hudson ha immaginato e ricreatoun lungo piano sequeza, quasi ipnotico.
Il gioco di prospettiva e geometrie è notevole.

LA MACCHINA DI VON NEUMANN – Qui Una Volta Era Tutta Campagna (Official Video – Antigony Records)

Il videoclip realizzato da Cacao prod. è il classico prodotto che avrei voluto montare io. Il montatore è riuscito, con grande senso del ritmo e del montaggio a raccontarci una storia, altenandola tra presente e passato. 

Beirut – The Rip Tide (Official Video)

Il regista Houmam Abdallah ha immaginato il navigare di una barca a vela mentre ascoltiamo il brano dei Beirut. Arrivati ad un certo punto però succede qualcosa, questo qualcosa si chiama magia.

>>>>> ECCO LA PERLA DI QUESTA TIPOLOGIA, DOVE IL TESTO E LA FICTION RIVIVONO NELLA FANTASIA.

Capital Cities – Kangaroo Court (Official Music Video)

I registi Carlos Lopez Estrada, Sebu Simonian & Ryan Merchant, hanno immaginato un mondo parallelo nel quale gli animali vivono le stesse dinamiche di esclusione. Seguendo il testo, la fantasia spazia e riesce a reinventare il tutto dal punto di vista di una zebra (umanizzata).

VIDEOCLIP PLAYBACK

E’ una tipologia di videoclip che presenta la band mentre esegue il brano che propone (diffusissima un decennio fa). In base al genere musicale il montaggio e l’impatto del videoclip può essere molto forte. Tendenzialmente il ritmo del Videoclip sarà serrato e le location utilizzate di solito sono molteplice e quindi il montaggio sarà alternato e dinamico. Ulteriormente se l’artista si presenta come cantante solista, il Videoclip playback si concerta sull’interpretazione dell’artista in svariate location.

Adele – Someone Like You (Official Music Video)

L’artista, in questo caso Adele, cammina per la città di Londra cantando il suo brano. Il regista la segue, la cerca, da lontano o da più vicino.

Foo Fighters – Rope (Official Music Video) – YouTube

I Foo Fighters interpretano il brano Rope con un gran lavoro di fotografia (luci) e di montaggio.

Sergio Sylvestre – Con te – Sanremo 2017

In questo Videoclip diretto da Gaetano Morbioli  e montato da Mauro Pittarello l’artista interpreta il suo brano in una location 

ROSALÍA – A Palé (Official Video)

Nel videoclip dell’artista ROSALÍA la tipologia è quella del playback, inserito in diversi contesti, scenografie e ambienti molto ricercati.
Gran nota di merito al montaggio.

>>>>> E POI ESISTONO LE ECCEZIONI…

FKA twigs – Cellophane
Il regista Andrew Thomas Huang ha magistralmente raccontato l’ingresso sul parco dell’artista (focalizzando l’attenzione sulla qualità sonora dei suoi tacchi).
Dopodichè, dopo circa due minuti di regia sublime che raccontano il palyback dell’artista, succede qualcosa di incredibile.
Lascio a voi scoprirlo.

VIDEOCLIP PLAYBACK “LIVE”

La band o l’artista esegue il brano su un palco, in una sala prove o in studio di registrazione. Molto spesso in questo tipo di Videoclip c’è una grande attenzione alle luci, all’atmosfera e alla location (che di solita è una sola).
Considerata la consuetudine di realizzare questi Videoclip live in studio o location molto ricercate, è altissima anche l’attenzione alla registrazione audio degli strumenti.

Bonobo – No Reason (Live on KEXP)

La performance live degli artisti o band può far rimanere letteralmente a bocca aperta. A me con questo Videoclip live è successo. Montata da Scott Holpainen.

Adele – When We Were Young (Live at The Church Studios)

Adele, in questo Videoclip live, come se ce ne fosse bisogno, dimostra la sua qualità vocali. Come detto la fotografia, la regia e la qualità di registrazione audio sono molto curati.

VIDEOCLIP 360°

Dall’avvento della tecnologia di ripresa a 360° diversi artisti (non tantissimi) ne hanno esplorato l’utilizzo per il loro Videoclip.
Ne riporto di seguito due, che sperimentano l’utilizzo in due modi diferenti: nel primo caso c’è proprio la possibilità di navigare all’interno del video (Björk), nel secondo caso l’effetto è visivo e molto impattante (Cremonini).

Björk: stonemilker (360 degree virtual reality)

Cesare Cremonini – Buon Viaggio (Share The Love)

VIDEOCLIP IN PIANO SEQUENZA

Non nascondo il fascino per i video in piano sequanza, anche se va contro la mia passione ed il mio lavoro di montaggio delle immagini. 
Ci sono artisti come gli Ok Go che hanno fatto di questo Videoclip un elemento distintivo (di sicuro si divertono moltissimo). Per realizzare questo tipo di prodotti video servono mesi di preparazione e centinaia di ore di prove.
il risultato però può essere davvero speciale, oppure elegante come nel caso di Marco Mengoni.

OK Go – The Writing’s On the Wall – Official Video

Nel video diretto da Aaron Duffy, Damian Kulash, Jr. & Bob Partington si può constatare quante strutture, elementi, costumi, tecnologie sono state impiegate.

Marco Mengoni – Hola – Official Video (LIVE a Palazzo Madama)

La camera segue Marco Mengoni all’interno dei grandi spazi del Palazzo Madama. La cura della fotografia, della registrazione sonora e la regia dei movimenti di Giorgio Testi sono molto eleganti.

Arrivati fino a qui, quali sono i vostri Videoclip preferiti e perchè? Spero che vi siate divertiti ad esplorare le diverse tipologlie.

Per qualsiasi curiosità scrivetemi qui, vi risponderò personalmente.

RESTIAMO IN CONTATTO

Pensi che possa essere utile al tuo lavoro? Ti risponderò personalmente.